fbpx

PARTNER UFFICIALE DEL CICLISMO DAL 1996

Le nostre certificazioni

Nuova RockShox ZEB, la prova di Konrad

di Konrad Iarussi

Mi trovo sul Gargano, in Puglia.

La foresta Umbra è il luogo dove mi alleno da sempre ed è il luogo dove effettuo i miei test, sia su strada (da quando lavoravo per Bianchi) e sia per provare le bici e i componenti delle mountain bike.

In questi giorni ho avuto il piacere di provare la Zeb con steli da 38 mm: ecco la novità di RockShox per rispondere alle esigenze di un Enduro dai tracciati sempre più veloci e tecnici.

RockShox torna a proporre una forcella “maggiorata”.

La mia prova

Questa forcella non presenta solo degli steli dalle dimensioni generose, ma è stata irrobustita anche nella sua struttura generale.

zeb io.png

Struttura

Partiamo dalla testa della forcella, realizzata in alluminio con lavorazione a macchina per eliminarne qualsiasi imperfezione e quindi ridurre peso.

Gli steli, che visivamente sono il particolare più “impressionante” e, esternamente è presente una scala graduata per misurare il Sag iniziale.

Foderi

E’ stato eseguito un lavoro di irrigidimento della struttura davvero notevole. Infatti, grazie a questa struttura cosi massiccia è stato possibile avere dei miglioramenti sulla rigidità davvero importanti.

Piuttosto che renderla rigida solo agli impatti frontali, la nuova Rock Shox Zeb è molto più rigida anche lateralmente e torsionalmente.

zeb bici.jpg

Dischi da 200

Altro dettaglio degno di nota è l’attacco della pinza del freno, perché ora si possono montare dischi da 200 mm senza bisogno di adattatori. Dietro all’archetto sono presenti tre “forellini” filettati per l’istallazione di un parafango, fornito da RockShox.

Idraulica

La semplicità di regolazione che quest’idraulica offre è il punto di forza, infatti troviamo alte e basse velocità di compressione, nello specifico 5 posizioni per le alte e 19 posizioni per le basse velocità.

Per quanto riguarda il rebound, invece, abbiamo un solo registro con 20 posizioni.

L’olio presente all’interno della cartuccia è denominato Maxima Plush e punta alla massima efficenza per quanto riguarda scorrevolezza e silenziosità d’utilizzo.

zeb roccia.jpg

Pneumatica

La Zeb ha una camera pneumatica riprogettata, ora è possibile utilizzare delle pressioni inferiori, a tutto vantaggio della sensibilità della forcella stessa.

Sensibilità aumentata anche grazie alla creazione di una camera negativa dalle dimensioni maggiori, dando una sensazione di guida davvero “Plush”. Disponibili come sempre gli spessori per variare la progressività nell’affondamento della forcella.

Ulteriori dettagli

Internamente ai foderi troviamo delle boccole di scorrimento abbastanza alte. Questo serve sempre ad aumentare la rigidità della forcella. L’olio di lubrificazione presente nei foderi è aumentato di quantità arrivando a 20 ml per lato. Per concludere, segnaliamo la presenza di parapolvere SKF, studiati per ridurre l’attrito con gli steli.

Versioni e dettagli

Nel test ho provato la RockShox ZEB Ultimate, ovvero la versione top di gamma. Disponibile per formati ruota 27,5” e 29”. Escursioni che vanno dai 160 mm ai 190 mm. Rake da 38 mm e 44 mm per il formato 27,5” e solo da 44 mm per ruote 29”. Oltre alla versione Ultimate usata nel test, la ZEB si presenta in altre varianti.

Sensazioni di guida

Partiamo dalla salita, anche se non è il suo campo preferito di utilizzo. Il peso importante non si avverte molto in questo frangente.

Piuttosto, ho sentito la forcella più lenta e faticosa da manovrare nei tratti più tortuosi in salita, sensazione legata, secondo me, alla maggiore rigidità laterale. La RockShox ZEB non dispone del lockout.

In discesa, questa forcella ha davvero pochi limiti!

Robusta, rigida e precisa, passare sopra ogni ostacolo diventa davvero facile.

Anche se frontalmente i tecnici RockShox non hanno voluto irrigidirla troppo, nei tratti veloci e dritti la ZEB trasmette quella sicurezza necessaria che invoglia ad aumentare la velocità.

Tanta differenza si avverte in curva, dove sembra di essere su dei binari.

Anche su un terreno secco come quello estivo del Gargano, non ho mai avvertito sostanziali perdite di aderenza dell’anteriore. Si ha la sensazione di avere una forcella abbastanza sensibile e capace di filtrare ogni piccola asperità.

Sensibile, nella parte iniziale dell’affondamento, forse un pò troppo lineare nel fine corsa.

Sulle discese ripide ho avvertito infatti qualche eccessivo affondamento.

zeb 1.jpg

Conclusioni

La RockShox ZEB è una forcella perfetta per le esigenze dell’enduro moderno, dove tracciati e livello tecnico richiedono dei mezzi sempre più all’altezza.

Contrariamente a quanto si può immaginare, questa RockShox ZEB è sfruttabile da tutti, perché infonde sicurezza sia al rider esperto che all’utente medio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media

Altri articoli

Ciclismo. Resistere, resistere, resistere!

La parola resistenza applicata al ciclismo è spesso abusata e fraintesa. Nella realtà esistono diversi tipi di resistenza specifici, mentre quella che viene considerata normalmente

Blog Accademia Nazionale di Mountain Bike

Idratazione e Mountain Bike

Disperdere il calore Bisogna innanzitutto tenere presente che l’acqua del nostro corpo è lo strumento più efficace per disperdere il calore. Il nostro organismo funziona

Il ciclismo e i bambini

Se un bambino sceglie il ciclismo – e sottolineiamo la parola “sceglie”, perché la prima regola è che uno sport non sia imposto dal genitore

Altri articoli

Come conservare la e-Mtb in inverno

La manutenzione della e-Mtb in inverno è senza dubbio una procedura di fondamentale importanza per la longevità della nostra e-Mtb. Pioggia e freddo sono nemiche

Calendario degli appuntamenti 2020

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Master Workshop sulla costruzione ruote e scelta accessori
10 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Master Workshop su forcelle, ammortizzatori e reggisella telescopici
11 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

E-Bike: corso di specializzazione sull’utilizzo e la manutenzione
12 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Fondare e gestire una ciclofficina
13 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Base in meccanica, tecnica e manutenzione
17 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Avanzato in meccanica, tecnica e manutenzione
18 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

One to One – Corsi individuali personalizzati sulla tecnica e la manutenzione della bici
Milano (Sede Accademia)
9 Gennaio 2023
11 Gennaio 2023
13 Gennaio 2023
16 Gennaio 2023
18 Gennaio 2023
20 Gennaio 2023
23 Gennaio 2023
25 Gennaio 2023
27 Gennaio 2023
30 Gennaio 2023
Info e iscrizioni ai Corsi One to One

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
14/15 e 21/22 Gennaio 2023 – Abbiategrasso (MI)
Info e iscrizioni

One to One – Corsi individuali personalizzati sulla tecnica e la manutenzione della bici
Milano (Sede Accademia)
1 Febbraio 2023
3 Febbraio 2023
6 Febbraio 2023
8 Febbraio 2023
10 Febbraio 2023
22 Febbraio 2023
24 Febbraio 2023
27 Febbraio 2023
Info e iscrizioni ai Corsi One to One

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
16/19 Febbraio 2023 – Finale Ligure (SV)
Info e iscrizioni

One to One – Corsi individuali personalizzati sulla tecnica e la manutenzione della bici
Milano (Sede Accademia)
8 Marzo 2023
15 Marzo 2023
17 Marzo 2023
29 Marzo 2023
31 Marzo 2023
Info e iscrizioni ai Corsi One to One

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
2/5 Marzo 2023 – Como (CO)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
11/12 Marzo 2023 – Roma
Info e iscrizioni

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
23/26 Marzo 2023 – San Vincenzo (LI) – Costa degli Etruschi
Info e iscrizioni

Workshop avanzato sulla progettazione e costruzione dei telai
12/13/14 Aprile 2023 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
27/30 Aprile 2023 – Reggio Emilia (RE)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
25/28 Maggio 2023 – Folgaria (TN)
Info e iscrizioni

Gravity Tour leader
26/27/28 Maggio 2023 – Folgaria (TN)
Info e iscrizioni

In preparazione…

In preparazione…

In preparazione…

In preparazione…

In preparazione…

In preparazione…

In preparazione…