Le nostre certificazioni

Il liquido anti foratura, “condicio sine qua non”

Il liquido antiforatura o “lattice” è un liquido che si immette all’interno di uno pneumatico tubeless con il compito di sigillare e riparare eventuali forature che possono capitare durante l’utilizzo della bicicletta.

liquido tubless maxxis.jpg

Tubeless ready

Il compito del liquido anti foratura è duplice. Da un lato deve infatti sigillare, ovvero tappare tutti i pori della gomma ed eventuali micro perdite tra tallone e cerchio oppure tra valvola e nastro. Le gomme moderne non sono infatti quasi mai Tubeless native, ma sono tubeless ready ovvero non sono a tenuta 100% ermetica: sono infatti presenti numerosi pori aperti che comunicano con l’esterno. Il compito del liquido anti foratura è quello di tappare questi micro-pori e rendere il copertone a tenuta ermetica.

Se una certa quantità di liquido viene consumata per tappare la porosità del copertone, una buona percentuale del liquido antiforatura (ca l’80%) rimane all’interno del copertone in forma liquida, pronto a tappare eventuali fori o tagli del copertone.

Il liquido infatti evapora fino a che l’aria all’interno del copertone non si satura di umidità, poi l’evaporazione si interrompe. Il liquido presente durante l’uso si muove quindi nel copertone diffondendosi. In caso di foratura, la pressione dell’aria tende a far fuoriuscire il liquido che tuttavia, a contatto con l’aria secca atmosferica, si solidifica istantaneamente tappando il foro. Il procedimento spesso è talmente rapido che, soprattutto su fori piccoli tipo spina, il foro si sigilla e non ce ne rendiamo neppure conto.

Caratteristiche di un buon liquido anti foratura

Il mondo dei liquidi anti foratura è notevolmente evoluto dai tempi del lattice per stampi ed oggi sono diversi i prodotti dalle ottime caratteristiche.

  • Innanzitutto deve essere liquido, in modo che durante il montaggio si muova facilmente andando a sigillare eventuali perdite sui lati e sul tallone. I liquidi troppo viscosi faticano infatti a muoversi ed è necessario agitare moltissimo la gomma perchè “salgano” sui bordi.
  • Deve essere rapido nell’asciugarsi: quando l’aria esce, il liquido viene letteralmente sparato via. Se il liquido non solidifica in fretta, non riesce a tappare il buco prima che l’aria lo espella.
  • Deve durare nel tempo, ovvero non deve seccarsi troppo presto dentro il copertone, altrimenti quando serve non c’è.
  • Non deve sporcare e deve essere facile da togliere sia dal telaio, che dalle mani o dai vestiti.
  • Deve essere efficace nella riparazione anche dei piccoli tagli. Ci sono oggi prodotti con annegati dei pezzettini di gomma che aumentano la capacità sigillante del liquido.
liquido foro.jpg

Cambio del liquido

Il liquido dopo un po’ di tempo tende ad asciugarsi ed ovviamente viene a mancare la sua capacità di riparazione di eventuali fori. Ogni circa 2 mesi va quindi effettuata l’operazione di rabbocco.

Il rabbocco può essere fatto semplicemente iniettando con una siringa ed un tubo, attraverso la valvola del copertone opportunamente smontata, una certa quantità di liquido anti foratura (solitamente l’80% della quantità messa all’inizio). A meno che non si sia formato un grumo che squilibra la ruota, non è necessario smontare il copertone.

liquido siringa.jpg

Gonfiare e sgonfiare la gomma prima di una salita o discesa

Alcuni rider hanno l’abitudine di gonfiare la gomma per la salita e sgonfiarla prima della discesa. Con le gomme tubeless bisogna evitare questa pratica.

Quando infatti immettiamo aria per gonfiare la gomma, immettiamo aria secca. Il liquido anti foratura evapora fino a saturare l’aria dentro il copertone.

Ogni volta che rigonfiamo, parte del liquido evapora nuovamente. Ripetendo questo procedimento numerose volte, viene da sé che la durata del liquido viene drasticamente ridotta perchè questo evapora ogni volta che gonfiamo.

Rinastrare la ruota

La nastratura di una ruota tubeless ready è quasi-permanente se fatta a regola d’arte e con i giusti prodotti. Al cambio gomma ci basterà quindi rimuovere il vecchio copertone, pulire con un pezzo di carta, pulire la valvola e rimontare quello nuovo. Il motivo per cui può essere necessario rinastrare il cerchio è in genere la rottura di un nipple o l’uso improprio dei cacciacopertoni che lacerano il nastro.

Il liquido può non funzionare

Il liquido anti foratura non è in grado di riparare ogni tipo di foro. Specialmente sui tagli grossi, il suo potere sigillante può non essere sufficiente. Tubeless o non tubeless, bisogna sempre portare con se una camera d’aria di scorta.

La prima soluzione è di provare a riparare il buco con un vermicello. Si tratta di una strisciolina di gomma viva che va infilata all’interno del buco. La gomma si incolla al copertone, tappando il foro.

Se il vermicello non dovesse bastare, allora bisogna mettere una camera d’aria nel copertone.

liquido vermicello.jpg

Conclusioni

Le gomme tubeless ed il liquido anti foratura sono stati una delle più grosse rivoluzioni nel mondo della mountain bike, insieme alle sospensioni, ai freni a disco ed ai reggisella telescopici. Oggi non c’è più nessun motivo per cui utilizzare ancora una camera d’aria: con i giusti materiali e la giusta installazione, il tubeless si rivela un sistema estremamente pratico e semplice. Una volta capito come fare, il rabbocco richiede non più di 1 minuto di tempo e non serve nient’altro che una siringa ed un tubicino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media

Altri articoli

Altri articoli

Calendario degli appuntamenti 2020

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

One to One – Corsi individuali personalizzati sulla tecnica e la manutenzione della bici
Milano (Sede Accademia)
1 Dicembre 2023
15 Dicembre 2023
18 Dicembre 2023
Info e iscrizioni ai Corsi One to One

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
2/3 Dicembre 2023 – Desenzano del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Master Workshop sulla costruzione ruote e scelta accessori
9 Dicembre 2023 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Master Workshop su forcelle, ammortizzatori e reggisella telescopici
10 Dicembre 2023 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Specializzazione meccanica E-Bike
11 Dicembre 2023 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Base in meccanica, tecnica e manutenzione
27 Gennaio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Avanzato in meccanica, tecnica e manutenzione
28 Gennaio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
15/18 Febbraio 2024 – Finale Ligure (SV)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
24/25 Febbraio 2024 – Desenzano del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Master Workshop sulla costruzione ruote e scelta accessori
2 Marzo 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Master Workshop su forcelle, ammortizzatori e reggisella telescopici
3 Marzo 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
9/10 Marzo 2024 – Roma
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
21/24 Marzo 2024 – Desenzano del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
6/7 Aprile 2024 – Firenze
Info e iscrizioni

E-Bike Tour Leader
12/14 Aprile 2024 – Sestri Levante (GE)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
18/21 Aprile 2024 – Rimini
Info e iscrizioni

Corso Base in meccanica, tecnica e manutenzione
9 Maggio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Avanzato in meccanica, tecnica e manutenzione
10 Maggio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Master Workshop sulla costruzione ruote e scelta accessori
11 Maggio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Master Workshop su forcelle, ammortizzatori e reggisella telescopici
12 Maggio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Accompagnatore Cicloturistico Sportivo
17/18/19 Maggio 2024 – Abbiategrasso (MI)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
23/26 Maggio 2024 – Como
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
8/9 Giugno 2024 – Desenzano del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
20/23 Giugno 2024 – Asiago (VI)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
29/30 Giugno 2024 – Trento
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
11/14 Luglio 2024
Località in fase di definizione…

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
29 Agosto/1 Settembre 2024 – Manerba del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Accompagnatore Cicloturistico Sportivo
6/7/8 Settembre 2024
Località in fase di definizione…

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
29 Agosto/1 Settembre 2024 – Manerba del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Master Workshop sulla progettazione e costruzione dei telai
18/19/20 Settembre 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
28/29 Settembre 2024 – Torino
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
10/13 Ottobre 2024
Località in fase di definizione…

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
19/20 Ottobre 2024 – Firenze
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
24/27 Ottobre 2024 – San Vincenzo (LI)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
7/10 Novembre 2024 – Finale Ligure (SV)
Info e iscrizioni

… in allestimento