fbpx

PARTNER UFFICIALE DEL CICLISMO DAL 1996

Le nostre certificazioni

Ciclismo: la dieta Gluten Free, senza essere celiaci

Blog Accademia Nazionale di Mountain Bike

Guardando le classifiche delle più importanti gare ciclistiche, strada e mountain bike, si può notare che quasi sempre tra i primi 10, almeno 4 0 5 atleti (tra questi Chris Froome) seguono, CONTRAVVENENDO i principi della scienza ufficiale sportiva, una dieta Gluten Free senza essere celiaci. Il 40-50%!

Addirittura la dieta è imposta a tutto il team Ineos (ex SKY) che sta dominando nel ciclismo su strada.

dieta froome4410-2940-2.43482533.jpg.gallery.jpg

Altri sportivi di spicco che seguono diete gluten free

l’Iron Man, ex olimpionico, il tedesco Jan Frodeno che ha recentemente realizzato un impressionante record del mondo sulla distanza; il tennista Djokovic, tra i primi del mondo da alcuni anni; moltissimi professionisti dell’NBA, Lebron compreso, n.1 al mondo; una marea di calciatori, tra cui Cristiano Ronaldo e Leo Messi; e tanti altri atleti di svariate discipline.

16 maratoneti su 139 amatori dichiarano di seguire un approccio “paleo” (che è gluten free); 15 (gluten free); 12 un approccio low carb: TOT 43/139. Un incredibile 30% di amatori quindi in USA già segue un approccio gluten free contro una percentuale stimata di celiaci mondiale di appena l’1%!

L’Esempio: Metamorfosi Sportiva

Il ciclista irlandese e nipote del grande Stephen Roche (vincitore nello stesso anno di Giro-Tour e Mondiale) Daniel Martin, fortissimo corridore di corse di un giorno (ha vinto una classica monumento come la Liegi-Bastogne-Liegi) è passato ad una dieta rigida GF. Questo gli ha già permesso persino di lottare per la classifica generale al Tour.

Tutto questo significa una vera e propria METAMORFOSI sportiva. Da corridore fortissimo, ma con “normali” capacità di recupero, a corridore di categoria superman con un recupero pazzesco e la capacità di tenere sulle lunghe salite.

Possibili spiegazioni dei presunti vantaggi dell’eliminazione del glutine:

Il glutine può innescare una risposta infiammatoria IDENTICA sia nei celiaci che nei NON CELIACI. Problemi di stomaco e infiammazione indotta oltre a permeabilità intestinale. Queste problematiche SONO PREVALENTI TRA GLI ATLETI DI ENDURANCE che sono sottoposti a stress fisici sovrafisiologici. Per molti atleti, l’eliminazione dei prodotti con glutine migliorerebbe la situazione e, quindi, porterebbe ad un incremento delle prestazioni e del recupero.

L’atleta di endurance è come una cartina di tornasole che mostra nel breve termine quello che ad un essere umano, sedentario o che fa semplice attività ricreativa, può avvenire nel lungo/lunghissimo termine.

Concludendo:

Fare sport di endurance non fa bene alla salute, anche all’apparato gatrointestinale accelerando i processi infiammatori, come comunemente si pensa. Non siamo progettati per fare questi tipi di attività.

Quindi, eliminare prodotti contenenti glutine può migliorare nella maggioranza dei casi la risposta all’infiammazione e, conseguentemente, recupero e performance e molti ciclisti professionisti, come altri atleti famosi, ma anche tanti amatori evoluti ne sono fermamente convinti.

Ovviamente, è fondamentale farsi seguire da un medico preparato sul tema per evitare errori che possono incidere sulla prestazione e provocare danni, anche seri, alla salute.

Uno degli errori “classici” è quello di mangiare pochi carboidrati, rispetto alle reali necessità, ritrovandosi inevitabilmente in deficit dopo qualche settimana. Poi ci vorranno settimane, se non mesi, per rimettersi in carreggiata.

Non bisogna trascurare mai una buona dose di proteine animali di alta qualità: tra i professionisti ciclisti, contrariamente a quanto si pensi, non esistono vegani e ci sono pochi vegetariani 100%, tra cui l’olandese Maarten Tjallingii. Sconosciuto ai meno appassionati in quanto è un onesto passista e basta.

Tirate voi le conclusioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media

Altri articoli

Ecco come allenarsi per il Gravel

Il trend del momento è senza dubbio il gravel. E’ una specialità che accorpa appassionati di diverse discipline: gli stradisti, che mirano a variare il

Il Nostro Staff: Konrad Iarussi

A breve o, quantomeno, il prima possibile, riprenderemo ad andare in bici e le tre cose fondamentali da fare saranno: ritrovare la condizione con allenamenti

pista cop

Bici e Corona Virus, non solo Italia

Ormai è passato un mese dall’inizio del “Lockdown” e, come ormai sappiamo, i decreti si sono susseguiti parallelamente al cambiare della situazione sanitaria. Cambiando i

Lezione di topografia corso Guide a Manerba del Garda

Gli antiossidanti amici del ciclista

Gli antiossidanti servono a combattere l’azione “dannosa” che i radicali liberi hanno sul nostro organismo. Cerchiamo però di vedere nel dettaglio cosa succede. Per produrre l’energia necessaria

Altri articoli

Come conservare la e-Mtb in inverno

La manutenzione della e-Mtb in inverno è senza dubbio una procedura di fondamentale importanza per la longevità della nostra e-Mtb. Pioggia e freddo sono nemiche

Calendario degli appuntamenti 2020

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Master Workshop sulla costruzione ruote e scelta accessori
10 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Master Workshop su forcelle, ammortizzatori e reggisella telescopici
11 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

E-Bike: corso di specializzazione sull’utilizzo e la manutenzione
12 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Fondare e gestire una ciclofficina
13 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Base in meccanica, tecnica e manutenzione
17 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Avanzato in meccanica, tecnica e manutenzione
18 Dicembre 2022 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

One to One – Corsi individuali personalizzati sulla tecnica e la manutenzione della bici
Milano (Sede Accademia)
9 Gennaio 2023
11 Gennaio 2023
13 Gennaio 2023
16 Gennaio 2023
18 Gennaio 2023
20 Gennaio 2023
23 Gennaio 2023
25 Gennaio 2023
27 Gennaio 2023
30 Gennaio 2023
Info e iscrizioni ai Corsi One to One

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
14/15 e 21/22 Gennaio 2023 – Abbiategrasso (MI)
Info e iscrizioni

One to One – Corsi individuali personalizzati sulla tecnica e la manutenzione della bici
Milano (Sede Accademia)
1 Febbraio 2023
3 Febbraio 2023
6 Febbraio 2023
8 Febbraio 2023
10 Febbraio 2023
22 Febbraio 2023
24 Febbraio 2023
27 Febbraio 2023
Info e iscrizioni ai Corsi One to One

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
16/19 Febbraio 2023 – Finale Ligure (SV)
Info e iscrizioni

One to One – Corsi individuali personalizzati sulla tecnica e la manutenzione della bici
Milano (Sede Accademia)
8 Marzo 2023
15 Marzo 2023
17 Marzo 2023
29 Marzo 2023
31 Marzo 2023
Info e iscrizioni ai Corsi One to One

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
2/5 Marzo 2023 – Como (CO)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
11/12 Marzo 2023 – Roma
Info e iscrizioni

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
23/26 Marzo 2023 – San Vincenzo (LI) – Costa degli Etruschi
Info e iscrizioni

Workshop avanzato sulla progettazione e costruzione dei telai
12/13/14 Aprile 2023 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
27/30 Aprile 2023 – Reggio Emilia (RE)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale per Guide di Mountain Bike
25/28 Maggio 2023 – Folgaria (TN)
Info e iscrizioni

Gravity Tour leader
26/27/28 Maggio 2023 – Folgaria (TN)
Info e iscrizioni

In preparazione…

In preparazione…

In preparazione…

In preparazione…

In preparazione…

In preparazione…

In preparazione…