Le nostre certificazioni

Hai voluto l’E-Bike…

Ehi amici, vedo che molti di voi hanno già fatto il grande salto e si sono buttati nell’era delle e-bike, o ci stanno pensando seriamente. Una volta che vi siete portati a casa questo concentrato di tecnologia, scommetto che vi state chiedendo: e ora, come ne traggo il massimo? Che vogliate sfrecciare in città o immergervi nella natura su sterrati, le possibilità sono infinite. Ma come ci si approccia al meglio?

Le e-bike non sono solo un trucchetto per faticare di meno, ragazzi, ma un biglietto per un divertimento mai visto prima. Qui vi daremo tutte le dritte per trasformare ogni gita in qualcosa di epico. Andiamo a scoprire insieme come tirare fuori il meglio dalla vostra e-bike.

Prima di approfondire le tecniche di guida, è essenziale effettuare  alcuni settaggi fondamentali per garantire uscite sicure e piacevoli. La preparazione dell’attrezzatura gioca un ruolo cruciale nel ciclismo, e ci sono vari aspetti da considerare per ottimizzare performance e comfort.

– Verifica dei serraggi: assicurarsi che tutte le viti e componenti siano serrati correttamente (usa se puoi la chiave dinamometrica: è un passaggio fondamentale, spesso trascurato. L’utilizzo di una chiave dinamometrica garantisce il corretto grado di serraggio, evitando danni o allentamenti durante l’uso. Se possibile, è consigliabile affidarsi a un meccanico specializzato per questa operazione.

– Altezza della sella: una corretta impostazione dell’altezza della sella è vitale per prevenire problemi articolari. Una sella posizionata in modo inadeguato può causare dolore o fastidio alle ginocchia. Assicurarsi che, durante la pedalata, le ginocchia si muovano in modo fluido e senza crepitii.

– Scelta dei pedali: esistono due scuole di pensiero: flat o con aggancio rapido (clip). Per i principianti, si raccomanda l’uso di pedali flat, che offrono una maggiore superficie di appoggio e facilitano le prime fasi di apprendimento, garantendo una migliore gestione della bicicletta.

– Pressione dei pneumatici: La corretta pressione dei pneumatici è cruciale per la sicurezza e l’efficienza della pedalata. È importante attenersi alle indicazioni minime fornite dal costruttore, verificando i valori consigliati sul fianco del pneumatico. Una pressione adeguata migliora l’aderenza e riduce il rischio di forature.

– Posizione del manubrio: Una configurazione ergonomica del manubrio contribuisce a prevenire affaticamento e dolori. Posizioni troppo elevate possono causare tensione nei dischi intervertebrali, mentre un manubrio troppo basso può generare disagio alla schiena. Consigliamo una valutazione professionale del posizionamento per trovare il giusto equilibrio tra comfort e efficienza.

Ah, e prima di partire, il casco, sempre! Anche se queste cose possono sembrare basic, sono la chiave per godersi al meglio l’esperienza in sella, con sicurezza e divertimento.

Ora, esploriamo le modalità dell’assistenza elettrica nelle biciclette.

Le biciclette elettriche offrono vari tipi di assistenza, che possono variare tra marca e marca. Tuttavia, possiamo categorizzare le modalità di assistenza in macro categorie. Esaminiamo le modalità disponibili: ECO, TOUR, TRAIL, e TURBO.

Iniziamo con l’assistenza ECO: questa modalità permette lunghe pedalate, ideale per trascorrere molto tempo in sella durante la giornata e, soprattutto, per migliorare la propria forma fisica.

La modalità TOUR offre circa il 100% di assistenza rispetto alla potenza applicata sui pedali. Questo non significa una duplicazione matematica della potenza, ma è cruciale trovare un equilibrio tra la forza esercitata e l’intervento del motore. Questa configurazione agevola la superazione di salite impegnative e vallonate.

Passando alla modalità TRAILtroviamo l’assistenza ideale per quei momenti in cui si cerca quell’impulso extra durante gli strappi più difficili. Questa modalità va usata con parsimonia per ottimizzare la durata della batteria durante la giornata, ma diventa cruciale per affrontare percorsi misti con molte salite.

Infine, la modalità TURBO rappresenta il massimo livello di assistenza, con un incremento fino al 300% della forza applicata sui pedali e fino a 250 watt supplementari, a seconda del brand. Questo, naturalmente, incide notevolmente sull’autonomia della batteria, ma offre un aiuto inestimabile nei tratti particolarmente impegnativi, avvicinando l’esperienza di guida a quella di una moto da enduro piuttosto che a quella di una bicicletta tradizionale

E poi, ragazzi, state attenti a come cambiate marcia, soprattutto sui tratti impegnativi: non fatelo sotto sforzo, per non rischiare di far saltare la catena. E quando affrontate le salite, ricordatevi di adattare la tecnica: con le e-bike, non serve buttarsi su come dei forsennati. Mantenete il controllo e scegliete il rapporto giusto per una salita fluida e senza intoppi.

Quando ci avviciniamo per le prime volte a una salita con l’assistenza elettrica, la sensazione è entusiasmante. Ma attenzione: se non si adotta la giusta tecnica, si rischia di fare più fatica, ovviamente dal punto di vista muscolare. Con una bici senza assistenza, l’approccio classico prevede di iniziare a pedalare intensamente. Tuttavia, con le e-bike è diverso. È consigliabile abbassare il baricentro, grazie al drop sip o telescopico, per mantenere la bicicletta più vicina al terreno, specialmente prima di affrontare terreni sassosi.

Inoltre, sulle e-bike è raro doversi alzare in piedi, poiché ciò può causare perdita di aderenza. È importante mantenere un adattamento continuo e mirato, con la catena sempre in tensione, e scegliere il rapporto giusto per salire in modo costante e regolare. Ricorda: prima di toccare la catena, spegni sempre il motore.

Le moderne geometrie e sospensioni permettono di superare ostacoli rocciosi anche senza grande abilità tecnica, rendendo facile andare veloci anche per i neofiti. Tuttavia, è cruciale procedere con cautela, specialmente in curva o su terreni scivolosi, dove le e-bike possono essere meno perdonanti delle bici tradizionali.

Per approcciarsi al meglio a questo nuovo mondo, è fondamentale partire con calma, scegliendo le linee più semplici e comprendendo come la bici si comporta in diverse situazioni. Mantieni sempre uno sguardo attento all’ambiente circostante e procedi step by step, senza esagerare con la velocità inizialmente.

Ricordate: niente marce troppo pesanti o troppo leggere, per non stancarvi inutilmente. E se non avete ancora dato una chance alle e-bike, magari è arrivato il momento di saltare in sella e vedere di cosa siete capaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media

Altri articoli

All4Cycling, all-in per l’Accademia

Nella notte di ieri Konrad Iarussi della Accademia Nazionale di Mountain Bike e Luca Nardiello di All4Cycling hanno siglato l’accordo di partnership. “Lo abbiamo pensato,

Acquistare una Mountain Bike usata

Acquistare una mountain bike usata, pur sembrando un’azione semplice, nasconde numerose insidie spesso poco visibili all’occhio poco esperto. Come primo approccio possiamo consigliare la lettura

Altri articoli

Calendario degli appuntamenti 2020

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

One to One – Corsi individuali personalizzati sulla tecnica e la manutenzione della bici
Milano (Sede Accademia)
1 Dicembre 2023
15 Dicembre 2023
18 Dicembre 2023
Info e iscrizioni ai Corsi One to One

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
2/3 Dicembre 2023 – Desenzano del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Master Workshop sulla costruzione ruote e scelta accessori
9 Dicembre 2023 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Master Workshop su forcelle, ammortizzatori e reggisella telescopici
10 Dicembre 2023 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Specializzazione meccanica E-Bike
11 Dicembre 2023 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Base in meccanica, tecnica e manutenzione
27 Gennaio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Avanzato in meccanica, tecnica e manutenzione
28 Gennaio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
15/18 Febbraio 2024 – Finale Ligure (SV)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
24/25 Febbraio 2024 – Desenzano del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Master Workshop sulla costruzione ruote e scelta accessori
2 Marzo 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Master Workshop su forcelle, ammortizzatori e reggisella telescopici
3 Marzo 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
9/10 Marzo 2024 – Roma
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
21/24 Marzo 2024 – Desenzano del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
6/7 Aprile 2024 – Firenze
Info e iscrizioni

E-Bike Tour Leader
12/14 Aprile 2024 – Sestri Levante (GE)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
18/21 Aprile 2024 – Rimini
Info e iscrizioni

Corso Base in meccanica, tecnica e manutenzione
9 Maggio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Corso Avanzato in meccanica, tecnica e manutenzione
10 Maggio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Master Workshop sulla costruzione ruote e scelta accessori
11 Maggio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Master Workshop su forcelle, ammortizzatori e reggisella telescopici
12 Maggio 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Accompagnatore Cicloturistico Sportivo
17/18/19 Maggio 2024 – Abbiategrasso (MI)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
23/26 Maggio 2024 – Como
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
8/9 Giugno 2024 – Desenzano del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
20/23 Giugno 2024 – Asiago (VI)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
29/30 Giugno 2024 – Trento
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
11/14 Luglio 2024
Località in fase di definizione…

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
29 Agosto/1 Settembre 2024 – Manerba del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Accompagnatore Cicloturistico Sportivo
6/7/8 Settembre 2024
Località in fase di definizione…

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
29 Agosto/1 Settembre 2024 – Manerba del Garda (BS)
Info e iscrizioni

Master Workshop sulla progettazione e costruzione dei telai
18/19/20 Settembre 2024 – Milano (Sede Accademia)
Info e iscrizioni

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
28/29 Settembre 2024 – Torino
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
10/13 Ottobre 2024
Località in fase di definizione…

Masterclass in meccanica e manutenzione base e avanzata della bike
19/20 Ottobre 2024 – Firenze
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
24/27 Ottobre 2024 – San Vincenzo (LI)
Info e iscrizioni

Corso Nazionale Guide di Mountain Bike
7/10 Novembre 2024 – Finale Ligure (SV)
Info e iscrizioni

… in allestimento