Scopri con noi il mondo del ciclismo e le sue opportunità
FACCIAMO QUESTO PER VOI DAL 1996…
Stacks Image 20
Stacks Image 1321

Ciclofficina: i passi da compiere per realizzarla

Premessa

La bicicletta continua a vivere un momento di grande sviluppo: sempre più persone preferisco muoversi  in modo più naturale, ecologico, economico e, in una città ben strutturata, in modo semplice. L'utilizzo della bicicletta, lo sappiamo, offre innumerevoli vantaggi rispetto a qualsiasi altro mezzo a nostra disposizione:

  • si svolge attività fisica e si resta in forma ottimizzando il tempo a disposizione;
  • è tra i mezzi di trasporto più ecologici che abbiamo;
  • ci permette di risparmiare denaro perché estremamente economico;
  • ci consente di vivere il mondo e le relazioni in modo differente, con ritmi diversi e maggior contatto con la natura.

Proprio per questi motivi c'è sempre più necessità di favorire il suo sviluppo offrendo tutti i servizi necessari al suo utilizzo e/o esigenza di riparazione. Se anche tu hai pensato di immergerti in questo mondo perché hai la passione per le biciclette e la sua meccanica potresti trovare le giuste informazioni per aprire una piccola ciclofficina.

Prima di iniziare: aprire una ciclofficina è differente da avere un negozio di bici.

Ciclofficina: chiariamo cos'è

La ciclofficina è uno spazio in cui è opsitata un officina esclusivamente attrezzata per la manutenzione e riparazione di biciclette.
Un punto di riferimento dove trovare persone specializzate nella manutenzione professionale, costantemente aggiornate sui nuovi sistemi e le nuove attrezzature utilizzate per rispondere alle diverse esigenze.

Aprire una ciclofficina: gli step

Se desideri aprire una ciclofficina questi sono gli "step" da attuare per arrivare alla sua realizzazione:

  • Trovare lo spazio adatto;
  • Pensare alla disposizione dell’attrezzatura;
  • Formare il personale interno;
  • Relazionarsi con i clienti;
  • Gestire magazzino e fornitori.

Ciclofficina: trovare il luogo adatto

Per aprire una ciclofficina il primo passo è pensare al luogo più adatto per la sua realizzazione.
I fattori da tenere in considerazione sono:

  • Un ambiente grande e luminoso. Come ci è spesso capitato, entrare in un luogo aperto, luminoso, con un buon ricambio d'aria lo rende, ai nostri occhi, più positivo e professionale. per questo motivo è di fondamentale importanza trovare uno spazio in cui le dimensioni siano sufficienti ad evitare la sensazione di "soffocamento" che alcuni locali aperti al pubblico causano.
  • Pulizia e ordine. Non meno importante è la pulizia che deve essere sempre presente al suo interno, sarà utile valutare l'utilizzo di materiali, facili da pulire, per il pavimento e strutturare la disposizione di tutti gli attrezzi in modo ordinato.
  • Completamente a vista. Avere un officina a vista, in qualche modo, regala una certa fiducia al cliente che, entrando per la prima volta, ottiene subito una buona impressione sul lavoro che si sta svolgendo.

Ciclofficina: attrezzature necessarie

Una volta che abbiamo trovato il luogo adatto per la nostra ciclofficina dobbiamo iniziare a pensare alla disposizione delle attrezzature necessarie per svolgere il lavoro:

  • Banco per sospensioni. Un banco, solitamente in acciaio inox dove si svolgeranno tutte le operazioni per la manutenzione di tutte le sospensioni dovrà essere attrezzato con una morsa per fissarle, un contenitore per eliminare l'olio esausto e una cassettiera che conterrà tutti gli attrezzi necessari..
  • Banco per biciclette. Una pedana con una ampia base di appoggio adatta al fissaggio della bicicletta, si dovrà installare in una zona della ciclofficina abbastanza grande e libera da ostacoli in modo tale da potersi muovere intorno al banco facilmente. Le attrezzature e i materiali che servono andrebbero riposti in modo ottimale in base alle necessità.
  • Banco di lavoro. Un vero e proprio banco per meccanici fornito da cassettiere, pannello sulla parete per le attrezzature utilizzate e una morsa.
  • Banco di accettazione. Il primo banco in cui i clienti entrano a contatto, dovrà essere sempre pulito, organizzato e con gli strumenti essenziali per la sua funzione, vale a dire una cassa, un computer per l'inserimentoo dei dati e, se volete, qualche biglietto da visita.
  • Scaffali e cassettiere. Sono importantissimi per riporre gli strumenti di lavoro in modo sicuro e ordinato.Gli strumenti dovranno essere di leader del settore perché oltre ad essere i più usati daranno un ottima impressione al cliente.
  • Carrello. Utilizzato al fine di rendere mobili alcuni attrezzi per manutenzioni speciali. Utile anche come punto di appoggio del computer per i vari settaggi dei cambi elettronici.

Ciclofficina: la formazione del personale

Possiamo dire che questo passaggio è uno dei più importanti, come si può bene immaginare, è consigliabile circondarsi di tecnici del ciclismo che possiedono una vera esperienza in sospensioni, freni a disco, ruote, ammortizzatori, e che sappiano lavorare con chiarezza su bici da città, mountain bike e bici da corsa, comprendendone le diverse caratteristiche e necessità. Oltre a ciò devono essere in grado di spiegare ogni passaggio che andranno a compiere sulla bicicletta, al fine di rendere il cliente co-partecipe delle modifiche che si andranno a svolgere.

Per formare un team professionale è inutile negare che, come in tutti i lavori, necessita di un investimento di denaro e tempo.
Per questo è utile formarsi attraverso dei corsi professionali per gestire una ciclofficina e continuare a frequentarli per restare costantemente aggiornato sulle novità e i cambiamenti.
Avere un attestato professionale rende la ciclofficina seria e competente agli occhi del cliente.

Un altro consiglio che mi sento di darvi è quello di esporre sempre i prezzi applicati dei vari lavori che effettuate, la trasparenza è uno dei migliori biglietti da visita che potete offrire a chi si rivolge a voi.

Ciclofficina: come relazionarsi con i clienti

In una ciclofficina oltre al luogo e alla gestione delle attrezzature è fondamentale sapersi relazionare con il cliente creando un clima informale ma estremamente organizzato e professionale.
Durante l'accettazione del nuovo cliente è bene utilizzare il computer per inserire tutte le informazioni che ci saranno necessarie per meglio delineare il tipo di cliente, le necessità, gli obiettivi e il perché si rivolge a noi.
Creare un piccolo archivio con le seguenti informazione sarà di fondamentale importanza:

  • Nome , cognome e residenza del nostro cliente;
  • La bicicletta e il suo utilizzo;
  • L'intervento che siamo chiamati ad effettuare;
  • Il costo che il cliente dovrà sostenere;
  • I ricambi che abbiamo venduto;
  • I costi da noi sostenuti.

Con queste informazioni sarà possibile effettuare in modo mirato l'intervento senza incomprensioni, avere un report a distanza di tempo che possa restituirvi un feed-back del vostro lavoro e, non meno importante, un idea reale degli interventi più richiesti, il loro costo e il guadagno su ciascuno di essi.

Ciclofficina: il magazzino e la sua gestione

Affinchè la nostra ciclofficina funzioni in modo ottimale è bene avere sempre a disposizione l'attrezzatura di cui si necessita, importante sarà creare dei rapporti con chi ci fornisce l’occorrente come cavi, guanti, pargoli, cuscinetti, catene, sgrassanti ecc..

Al fine di mantenere un certo ordine e non correre il rischio di non avere a disposizione l'attrezzatura o i ricambi necessari utile è realizzare un archivio gestionale dove verranno riportati gli ordini da effettuare in una quantità idonea alla richiesta, tenendo conto anche dell'affluenza di clienti differentetra estate e inverno.

BICYCLE STORE MANAGEMENT
Bicycle Store Management
PROGETTAZIONE E SALDATURA
Progettazione e saldatura
FONDARE UNA CICLOFFICINA
Fondare una ciclofficina
PEDALARE BENE!
Pedalare bene!
NUTRIZIONE ED INTEGRAZIONE
Nutrizione ed integrazione
ISTRUTTORE DI NORDIC WALKING
Istruttore di Nordic Walking
GUIDA DI MOUNTAIN BIKE
Guida di Mountain Bike
GRAVITY TOUR LEADER
Gravity Tour Leader
ABCiclando
MODULI SERALI DI MECCANICA
Moduli serali di meccanica
MECCANICA ESSENZIALE
Meccanica Essenziale
MECCANICA DI BASE
Meccanica di Base
MECCANICA AVANZATA
Meccanica Avanzata
WORKSHOP SOSPENSIONI
Workshop Sospensioni
WORKSHOP RUOTE
Workshop Ruote
SPECIALIZZAZIONE E-BIKE
Meccanica e manutenzione E-bike