FACCIAMO QUESTO PER VOI DAL 1996…
FACCIAMO QUESTO PER VOI DAL 1996…
Dal 1996 Accademia Nazionale di Mountain Bike

"CAMBIA" IL FUTURO CON FSA K-Force WE

Scritto da: Konrad Iarussi | | Categoria:

Negli ultimi anni uno dei più frequenti motivi di discussione tra ciclisti, amatori e professionisti compresi, è quasi sicuramente l’utilizzo del cambio elettronico sulla bicicletta da corsa. Quando ci si abitua alla tecnologia non è facile tornare indietro ai sistemi meccanici tradizionali. Farne a meno si potrebbe, certo, ma da ora in poi con WE di FSA è d’obbligo essere proiettati nel futuro, guardare avanti verso nuovi confini e nuovi orizzonti. Quello che in Italia, invece, non si era ancora visto sulla strada è il gruppo elettronico WE di FSA, un’autentica new entry di mercato che i professionisti hanno provato, utilizzandolo in più occasioni durante gare ed allenamenti e contribuendo allo sviluppo del gruppo in tutte le sue parti.

Il test

Con WE, FSA ha fatto davvero un lavoro di grande esperienza e sensibilità e, visto i risultati, non c’è dubbio che gli ingegneri di FSA abbiano studiato tutto nel dettaglio perfezionando la cambiata sia sul deragliatore anteriore che sul cambio posteriore. La minima pressione sui pulsanti presenti nelle leve consente al ciclista una cambiata singola o multipla sempre ben allineata, silenziosa, veloce. E proprio su quest’ultimo passaggio vorremmo smentire la voce che attribuisce ai gruppi elettronici un ritardo, anche solo minimo, di cambiata rispetto ai gruppi meccanici. Su WE (acronimo di Wireless + Electronic) l’efficacia della connessione senza fili ha permesso di azzerare questo gap, rendendo il nuovo cambio elettronico di FSA competitivo coi principali gruppi top di gamma di altri brand presenti sul mercato.

L’impianto frenante

Il gruppo WE di FSA si conferma un cambio ai vertici delle performance e dell’affidabilità e la stessa cosa dicasi per i freni anteriori e posteriori. Modulando con cura l’azione di frenata sulle leve si ottiene una decelerazione progressiva senza incappare nel rischio di “inchiodare” il cerchio. Si ha quasi la sensazione di essere assistiti da un impianto ABS simile a quello già adottato da parecchi anni sulle auto e sulle moto. Nell’era del freno a disco, con vero piacere, apprezziamo l’efficacia di una frenata tradizionale che garantisce sicurezza attiva, potenza e modulabilità. Il tutto coronato da un design moderno e aerodinamico, un sistema frenante dual pivot che piace e che funziona molto bene.

Caratteristiche tecniche

LEVE E COMANDI:

Due velocità anteriori e 11 posteriori, comandi con doppia leva oscillante e possibilità di cambiata singola o multipla, tecnologia ANT wireless per comunicare con il deragliatore, finitura UD carbon, due misure disponibili, compact o standard (come quella usata per il test), per favorire la presa,design ergonomico, possibilità di scegliere la regolazione preferita tra le tre disponibili.

we 1.jpg

FRENI

Design aerodinamico, realizzati in leghe leggere (alluminio e titanio) a doppio fulcro (dual pivot design), per abbinare potenza e modulabilità.

DERAGLIATORE

Allinea la catena tramite aggiustamenti forniti da un sistema di auto trim (per una cambiata sempre perfetta, efficace e molto silenziosa), dotato d’indicatore a led del livello carica della batteria. Grazie al pulsante on-off permette di risparmiare energia (ad esempio quando la bici viene trasportata). La sua capacità e di 16 denti.

we 2.jpg

GUARNITURA

Ultraleggera in quanto cava; realizzata in fibra di carbonio, adatta sia a moltipliche compact che standard (53×39 come quella usata per il test), ospita un gruppo a 11 velocità con denti ridisegnati per migliorare la velocità di cambiata. Disponibile nelle lunghezze da 170 a 175 mm.

CASSETTE PIGNONI

Denti in titanio e acciaio al carbonio sottoposto a trattamento termico, due gruppi di pignoni o singoli con relativi spessori, tre diverse combinazioni disponibili: 11-25 / 11-28 (come quella usata per il test) / 11-32.

CATENA

Larghezza 5,6 mm. peso circa 240 grammi e 114 links, finiture in nichel. Molto silenziosa

BATTERIA

Agli ioni di litio. Lunga durata (tra i 4.000 ai 6.000 km a seconda dello stile di guida e della modalità di cambiata) Ricarica veloce (90 minuti circa) tramite cavo esterno posto in prossimità del cambio posteriore Alloggiamento nel reggisella.

Meccanica e manutenzione di Base
E-Bike
Tour Leader
Master Workshop Ruote
Master Workshop Sospensioni
Meccanica e manutenzione
E-bike

Diventa anche tu Socio dell'Accademia Nazionale di Mountain Bike!

L'affiliazione all'Accademia Nazionale di Mountain Bike è indispensabile per la partecipazione a tutti i corsi e gli appuntamenti in calendario. Con il versamento della quota associativa, oltre alla possibilità di usufruire delle eccezionali convenzioni con numerosi Punti Vendita e Strutture Turistiche, potrai richiedere una email gratuita e personalizzata con l'estensione nome.cognome@scuoladimtb.eu e con 50 MB di spazio disponibile.
Puoi aderire in qualsiasi momento dell'anno e la validità è per i 12 mesi successivi.

Dal 1996 Accademia Nazionale di Mountain Bike
Partners Accademia Nazionale di Mountain Bike
Adriana Pirovano

Adriana Pirovano | Segreteria Nazionale

Come possiamo aiutarti?
Se desideri altre informazioni puoi inviare una e-mail a questo indirizzo adriana.pirovano@scuoladimtb.eu oppure telefonare al numero 02/55211039 o inviare un fax al numero 02/55213793. Naturalmente puoi anche venirci a trovare in Sede dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 18,00 concordando un incontro. Ti aspettiamo!
Logo Accademia Nazionale di Mountain Bike
Dove siamo
  • Sede e Segreteria Organizzativa: Via G. Avezzana, 1 20139 Milano
  • Lat. 45°26'17.56" N Long. 9°13'32.15" E
  • Metropolitana Milanese MM Linea 3 Fermata Corvetto
Gli orari dei nostri uffici
  • Lunedì-Venerdì: 9.00-18.00
  • Sabato: con appuntamento
  • Domenica: chiusi
Contatti
© Copyright 1996–2020 | Accademia Nazionale di Mountain Bike | Passione e Professione
Organizzazione di interesse nazionale per lo sviluppo delle professioni, del turismo e dello sport
La Guida di Mountain Bike è Professione ai sensi della Legge N.4 del 14.1.2013
L’Accademia Nazionale di Mountain Bike è Tour Operating Partner 2019 di ITALY BIKE TOURS
L’Accademia Nazionale di Mountain Bike è Membro dell’Associazione Italiana Formatori
UK Operating Centre: Mountain Bike Instruction 12 Brathwaite Rd. Lorton Warrington Cheshire WA3 2HY